Comune di Casalecchio di Reno

Comune di Casalecchio di Reno

27 aprile 2017 - 14:58

Il comune di Casalecchio di Reno (Bologna), come la maggior parte dei comuni italiani, ha numerosi siti distribuiti in tutto il paese, nonché centri sociali e scuole che necessitano di connessione a banda larga e voce. Pertanto, sono stati collegati i siti remoti del Comune che non potevano essere cablati (vivaio, centri diurni, centri visitatori) eliminando così i costi della telefonia e della connettività Internet (ADSL). L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di essere più vicini ai propri cittadini, in particolare ai più giovani, a tenere il passo con i tempi in modo trasparente, contribuendo a ridurre il “divario digitale”, il divario tra coloro che conoscono o possono accedere a nuove tecnologie e coloro che Sono esclusi, grazie alla copertura wireless gratuita di piazze, parchi e aggregati urbani definiti come “Wi-Fi Community”.

Obiettivi del progetto – Al fine di soddisfare i requisiti di connettività dei siti e della popolazione individuata, il Comune di Casalecchio si è posta l’obiettivo di trovare una soluzione alternativa alla struttura a fibre ottiche che soddisfa i seguenti requisiti fondamentali: Prestazioni e flessibilità Copertura delle esigenze attuali e future (scalabilità) Basso impatto sull’ambiente e sul cittadino.
Ambito e contenuto – Per raggiungere gli obiettivi, è stato definito un progetto per la realizzazione di un’infrastruttura così composta: spina dorsale wireless nella tecnologia HIPERLAN / 2 con protezione anulare topologica (3 nodi) per l’interconnessione della sede con i due principali punti di ripetizione nella modalità di tolleranza protetta da punto a punto Connettività point-to-multipoint senza fili e copertura estesa per l’intero territorio comunale a cui sono collegati senza fili 20 siti separati (asili nido, centri sociali, scuole ecc.) E alle quali sono collegati anche spot caldi. Sistema di circa una dozzina di Wi-Fi a punti di accesso gratuito per i cittadini di Casalecchio di Reno, distribuiti nelle aree pubbliche del territorio comunale e collegate alla rete del comune attraverso il sistema point-multipoint HIPERLAN / 2.

Realizzazione – La prima fase del progetto prevedeva la realizzazione di due stazioni di distribuzione del segnale point-to-multipoint (PMP) nei pressi di Colle Belvedere e Montagnola in Via Panoramica. Questi siti svolgono la duplice funzione della copertura geografica del territorio e di un collegamento occasionale con il CED del Comune. Tutti i punti di visibilità ottica con i due tamponi PMP, scelti come punti di diffusione della rete, sono potenzialmente collegabili tramite la nuova rete wireless al CED del Comune e quindi in tutti gli aspetti serviti da Internet, intranet e voce. A quei siti di raccolta si fondono quindi entrambe le cellule diffuse WiFi nelle principali aree pubbliche della città e tutti i servizi al cittadino.

Scenari evolutivi – già dalle prime fasi di operazione si è capito che tali infrastrutture potrebbero essere utilizzate per molte altre applicazioni: dall’espansione del sistema di videosorveglianza alla connessione di altri siti municipali.

Il Comune di Casalecchio di Reno – PDF